IULM

www.iulm.it

La creatività è una dote eccezionale che permette ai suoi fortunati possessori di spiccare voli brillantissimi in qualsiasi campo essi si cimentino. È al contempo frutto del genio e stimolo per la mente. È linfa di quel meraviglioso fare che ha un'inequivocabile eco filologica con l'atto divino del creare. Senza creatività molte grandi imprese sarebbero piccoli gesti, così come l'arte sarebbe forse solo prodotto.

La creatività è innata? Probabilmente sì, per lo meno in fase embrionale, ma è giusto e doveroso, che l'Uomo la coltivi, la stimoli e se in grado, la divulghi. Un Club dei Creativi: che idea straordinaria! Un network pensato per mettere in relazione i tanti, tantissimi talenti italiani che hanno lasciato il nostro Paese per esprimere all'estero la propria creatività. L'Università IULM abbraccia con piacere questo progetto condividendone stimoli e obiettivi.

«Sapere, saper essere, saper fare». è su questi tre cardini che l'Ateneo, ispirandosi ai principi dell'Unesco, imposta la propria missione educativa. Forte di una vocazione orientata a integrare preparazione culturale e competenze professionali, l'Ateneo si è sempre collocato come punto di incontro tra il mondo accademico e il mercato del lavoro. Da oltre 40 anni, tanto è lunga la sua storia.

La missione dell'Università IULM è quella di formare professionisti in grado di affrontare le sfide e cogliere le opportunità che emergono dai mercati e dagli scenari internazionali, ma è anche quella di plasmare uomini e donne consapevoli di sé e del proprio valore. 4 Facoltà, 5 Corsi di Laurea Triennale, 4 Corsi di Laurea Magistrale, numerosi Master. Nata come punto di riferimento per la formazione nei settori delle lingue e della comunicazione, oggi è polo di eccellenza anche negli ambiti del turismo e della valorizzazione dei beni culturali. Ai suoi studenti, qualsiasi sia il Corso da essi prescelto, IULM garantisce un imprinting culturale davvero completo e una solida preparazione, elementi fondamentali per inserirsi con successo nel mondo del lavoro e, cosa non meno importante, per realizzarsi nella vita come persona.

Come? Proponendo percorsi didattici innovativi, offrendo servizi all'avanguardia, attivando contatti con il mondo del lavoro, incentivando le esperienze di studio all'estero. Ma anche, e di pari passo, stimolando gli studenti a frequentare le lezioni, a partecipare attivamente alla vita universitaria e alle attività dell'Ateneo, offrendo loro adeguate strutture logistiche (aule capienti, spazi preposti allo studio, laboratori attrezzati...) e garantendo un ottimale rapporto numerico studente-docente. Imparare, dunque, ma anche crescere. Studiare, ovviamente, ma anche «provare a fare». E in tutto questo la creatività certo non guasta.

Inviaci i tuoi feedback

La tua opinione può aiutarci a migliorare il network.

Benvenuto nel club dei creativi

Diventa parte della community accedendo al network.

UTENTE REGISTRATO

NON REGISTRATO

Non sei registrato? Registrati!

oppure
connettiti con Facebook

Loading